Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Alunni dell’Istituto comprensivo “L. Pirandello – S. Giovanni Bosco” in Austria per promuovere la cultura e le eccellenze locali

Alunni dell’Istituto comprensivo “L. Pirandello – S. Giovanni Bosco” in Austria per promuovere la cultura e le eccellenze locali

Il viaggio s’inserisce nell’ambito del progetto “Buongiorno Sicilia” promosso dalla scuola di Campobello in partenariato con il Comune e in rete con gli istituti “Montalcini” di Partanna e “Capuana” di Santa Ninfa
Alunni dell’Istituto comprensivo “L. Pirandello – S. Giovanni Bosco” in Austria per promuovere la cultura e le eccellenze locali

Comunicato Stampa n. 110 del 30/05/2016

Viaggio d’istruzione in Austria per 15 alunni dell’istituto “L. Pirandello – S. Giovanni Bosco”, che, dal 18 al 22 aprile scorsi, hanno visitato le città di Vienna e di Klangerfurt con l’obiettivo di promuovere la cultura del nostro territorio. Il viaggio, che s’inserisce nell’ambito del progetto “Buongiorno Sicilia” promosso dall’Istituto comprensivo di Campobello in partenariato con il Comune e in rete con gli istituti “Montalcini” di Partanna e Capuana di Santa Ninfa, è stato finanziato dal Miur nell’ambito del programma "Made in Italy – Un modello educativo”. L’esperienza ha visto, infatti, i ragazzi impegnati nella realizzazione di un evento di promozione della cultura e delle eccellenze locali e nell’allestimento di una degustazione dei prodotti tipici siciliani e di una mostra di manufatti artigianali, esibendosi inoltre in canti e balli.

Gli alunni sono stati accompagnati dai docenti, dai dirigenti scolastici Giulia Flavio, Benedetto Biundo e Vita Biundo e dal vicesindaco di Campobello Antonella Moceri, che ha dichiarato: «Ѐ stata un’esperienza bellissima per i nostri ragazzi, che hanno avuto l’opportunità di confrontarsi con una cultura diversa dalla propria, sviluppando la consapevolezza della straordinaria ricchezza, complessità e originalità del patrimonio siciliano nell’ambito delle nazionalità mediterranee. Una consapevolezza che rafforza il senso d’identità nazionale, permettendo un confronto alla pari con altre culture d’Europa attraverso l’arte, la musica e la cucina, che rappresentano vettori formidabili per portare l’Italia nel mondo». 

 

Il Portavoce

                                                                                                                                                     Antonella Bonsignore

This is Sliced Diazo Plone Theme