Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Bandiere a mezz’asta e un minuto di raccoglimento, oggi, al Comune per celebrare il Giorno della Memoria

Bandiere a mezz’asta e un minuto di raccoglimento, oggi, al Comune per celebrare il Giorno della Memoria

Comunicato Stampa n. 15 del 27/01/2015

Per celebrare la Giornata della Memoria, proclamata dalla nostra Repubblica per il 27 gennaio, data simbolo della fine delle persecuzioni nazi-fasciste in Europa, oggi, il Comune di Campobello esporrà bandiere a mezz’asta. Alle ore 13, inoltre, in Municipio, sarà osservato un minuto di raccoglimento dedicato alle vittime dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. «In un momento di grandi incertezze e di grandi tensioni a livello internazionale, come quello attuale – afferma il sindaco Castiglione - è più che mai doveroso celebrare questa giornata al fine di conservare la memoria di un così tragico e oscuro dramma dell’umanità che non riguarda solamente il popolo ebraico, ma ognuno di noi e le nostre coscienze. L’intolleranza e la xenofobia sono infatti mali che tutt’oggi circolano nella nostra società e uno sguardo attento e vigile su quanto si verifica nel mondo ci dimostra che tante e diverse forme di fanatismo e di persecuzione sono ancora in atto. La shoah non può dunque finire solo nei ricordi. Ricordare il passato ci aiuti a comprendere e a giudicare meglio il presente, facendo in modo che eventi così aberranti e disumani non si ripetano mai più in nessuna parte del mondo».

 

 

Il portavoce

Antonella Bonsignore

This is Sliced Diazo Plone Theme