Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Domenica, nell’ex chiesa dell’Addolorata, sarà presentato il libro “L’orgoglio di farcela” del giovane campobellese Umberto Rubino

Domenica, nell’ex chiesa dell’Addolorata, sarà presentato il libro “L’orgoglio di farcela” del giovane campobellese Umberto Rubino

L’incontro culturale è promosso dal C.I.F. con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. A relazionare sarà la prof.ssa Mariapia Sammartano
Domenica, nell’ex chiesa dell’Addolorata, sarà presentato il libro “L’orgoglio di farcela” del giovane campobellese Umberto Rubino

Comunicato Stampa n. 33 del 17/02/2017

Domenica 19 febbraio, alle ore 17, nell’ex chiesa dell’Addolorata a Campobello di Mazara, sarà presentato il libro “L’orgoglio di farcela – Non finire mai di stupirti della vita” scritto dal giovane campobellese Umberto Rubino. L’iniziativa è promossa dalla sezione locale del Centro Italiano Femminile con il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Introdurrà i lavori la presidente del CIF Vincenza Luppino. A relazionare sarà invece la prof.ssa Mariapia Sammartano, già docente nel Liceo Scientifico di Mazara del Vallo e autrice di diverse pubblicazioni.

Il romanzo racconta la storia di Ioel, un giovane scrittore che non crede più di poter essere stupito dalla vita: una grande storia d’amore giunta alla fine del suo viaggio, infatti, gli porterà lontano la donna della sua gioventù. Le parole dell’amico Baldo gli saranno molto preziose. Dopo aver scritto un altro dei suoi libri, prossimo alla pubblicazione, sarà proprio la ragazza che curerà la sua bozza a farlo innamorare nuovamente. Nei loro incontri Evelyn lavorerà sul libro mentre Ioel sbircerà nei suoi occhi facendo così, giorno dopo giorno, un ritratto della sua vita. Tuttavia, immersa ad esaminare il racconto, questa illustre ragazza tradita da una lacrima di fragilità si ritroverà a scontrarsi con i fantasmi del passato che torneranno a spaventarla.

Alla presentazione del romanzo interverranno anche il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore comunale alla Cultura Antonella Moceri. Faranno da sottofondo alla serata le musiche di Gaspare Federico e la voce di Gloria Stallone.

 

 

Il portavoce

Antonella Bonsignore

This is Sliced Diazo Plone Theme