Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Il ciclista giramondo Janus River oggi a Campobello

Il ciclista giramondo Janus River oggi a Campobello

È stato accolto, stamattina in Municipio, dal sindaco Castiglione, poi ha incontrato gli alunni della scuola primaria
Il ciclista giramondo Janus River oggi a Campobello

Comunicato Stampa n. 40 del 03/03/2017

Janus River, l’80enne che da 16 anni gira il mondo in bicicletta, ha fatto tappa oggi a Campobello di Mazara. Ad accoglierlo, stamattina in Municipio, sono stati il sindaco Giuseppe Castiglione, il vicesindaco Antonella Moceri e l’assessore Lillo Dilluvio. Il ciclista di origini russo-polacche, durante la mattinata, ha incontrato tutti gli alunni della scuola primaria dell’istituto comprensivo “Pirandello – S. Giovanni Bosco” che sono rimasti ammaliati dalla sua storia ricca di particolari pittoreschi e di avventure. Il suo viaggio, infatti, è iniziato nel 2000 da Roma, dopo un passato trascorso tra campi di calcio e palcoscenico come impresario. In 16 anni Janus River ha percorso “no stop” oltre 250 mila chilometri, toccando ben 152 paesi, pernottando sempre nel suo sacco a pelo all’interno delle diverse strutture dove ha trovato accoglienza per poi ripartire all’alba del giorno successivo verso una nuova meta. Il suo giro d’Italia è iniziato proprio dalla Sicilia, partendo dalla città di Messina. In provincia di Trapani è arrivato ieri mattina. Nel pomeriggio di oggi, dopo l’incontro con i bambini di Campobello, a cui Janus ha portato un messaggio di pace tra i popoli, il ciclista “giramondo” si sposterà nella frazione balneare di Tre Fontane, dove troverà accoglienza all’interno delle strutture “Monnalisa Beach” e  “Villa al Mare” per ripartire domenica mattina alla volta  di Mazara del Vallo. «Il mio giro del mondo si concluderà solo con la morte, nella speranza di poter raggiungere Pechino nel 2017 sempre in compagnia della mia bicicletta e dalla mia libertà» ha dichiarato stamattina Janus River al sindaco Castiglione, che gli ha augurato di poter coronare il suo sogno.

 

Il portavoce

Antonella Bonsignore

This is Sliced Diazo Plone Theme