Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Il Comune di Campobello ottiene 100mila euro dal Miur per le verifiche di vulnerabilità sismica e la progettazione di interventi di adeguamento in 3 scuole

Il Comune di Campobello ottiene 100mila euro dal Miur per le verifiche di vulnerabilità sismica e la progettazione di interventi di adeguamento in 3 scuole

Le prove riguarderanno i plessi San Giovanni Bosco, De Amicis e Livatino. «L’Amministrazione comunale continua a lavorare per la sicurezza e l’efficienza degli edifici scolastici» afferma il sindaco Castiglione
Il Comune di Campobello ottiene 100mila euro dal Miur per le verifiche di vulnerabilità sismica e la progettazione di interventi di adeguamento in 3 scuole

Comunicato Stampa n. 162 del 03/09/2018

Le scuole di Campobello di Mazara saranno a breve oggetto di verifica sismica. Il Comune ha infatti ottenuto il finanziamento di circa 100 mila euro da parte del Miur al fine di eseguire le verifiche di vulnerabilità sismica e l’eventuale progettazione di interventi di adeguamento antisismico in 3 edifici scolastici comunali. Nello specifico, in questa prima fase, le verifiche interesseranno i plessi “San Giovanni Bosco”,  “Edmondo De Amicis” e “Livatino” (sedi della scuola primaria e dell’infanzia), tutti e tre ammessi al finanziamento.

Il finanziamento è stato ottenuto nei giorni scorsi dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Castiglione grazie alla partecipazione, nel mese di luglio, all’avviso pubblicato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con una richiesta che riguardava tutti gli edifici scolastici cittadini e, dunque, anche l’istituto “L. Pirandello” (sede della scuola secondaria di primo grado) e l’asilo Montessori, che sono stati comunque inseriti in graduatoria.

Ricevute le somme da parte del Miur, nei 3 edifici scolastici di Campobello saranno dunque effettuate le verifiche tecniche e, nel caso in cui dovessero emergere criticità, saranno progettate le opere di adeguamento sismico, le cui progettazione è stata già altresì finanziata nell’ambito dello stesso bando. 

«L’ottenimento di questo importante finanziamento – affermano il sindaco Giuseppe Castiglione e l’assessore ai Lavori Pubblici Valentina Accardo – è un’altra significativa testimonianza dell’attenzione costantemente rivolta in via prioritaria dalla nostra Amministrazione comunale nei confronti delle scuole cittadine. Dopo i lavori di ristrutturazione e di messa in sicurezza eseguiti negli anni passati nei plessi Livatino e Don Bosco, grazie a queste ulteriori verifiche avremo la possibilità, allorquando dovessero emergere criticità, di progettare tempestivamente i necessari interventi di adeguamento strutturale. I nostri sforzi comunque non si fermano certamente qui. Grazie al lavoro di squadra portato avanti dalla nostra Giunta in sinergia con i tecnici comunali, continueremo infatti a programmare altri interventi in altri plessi, affinché tutti gli alunni di Campobello possano studiare serenamente in ambienti sicuri, confortevoli e moderni».

 

 

 

 

 

 

Il Portavoce

Antonella Bonsignore

This is Sliced Diazo Plone Theme