Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Il sindaco Castiglione sigla Accordo Quardo per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica dei comuni tranfrontalieri Italia-Tunisia

Il sindaco Castiglione sigla Accordo Quardo per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica dei comuni tranfrontalieri Italia-Tunisia

Il protocollo è stato sottoscritto ieri, a Valderice, durante l’evento conclusivo del progetto internazionale DE.DU.ENER.T
Il sindaco Castiglione sigla Accordo Quardo per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica dei comuni tranfrontalieri Italia-Tunisia

Comunicato Stampa n. 141 del 29/06/2016

Il sindaco Giuseppe Castiglione ha partecipato all’evento conclusivo del progetto DE.DU.ENER.T “Le Développement Durable dans la production Energétique dans le Territoire”, finanziato dal  Programma di Cooperazione Transfrontaliera  IEVP CT Italie-Tunisie 2007-2013, i cui risultati finali sono stati illustrati ieri nel Comune di Valderice capofila dell’iniziava. Il progetto, a cui ha aderito anche il Comune di Campobello, in particolare, mira all’implementazione di strategie comuni per la diffusione delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica rafforzando la cooperazione tra Italia e Tunisia. Nel corso dell’incontro sono stati presentati i risultati e gli aspetti scientifici innovativi della  sperimentazione ed è stato siglato un Accordo Quadro al fine di procedere alla definizione di iniziative congiunte e di una collaborazione finalizzate alla costruzione di piani strategici per lo sviluppo della sostenibilità urbana in favore degli enti locali coinvolti.

I sottoscrittori dell’Accordo Quadro parteciperanno, inoltre, all’organizzazione di piani strategici funzionali allo  sviluppo e all’attuazione di una politica sensibile ai fattori economici, sociali, culturali e ambientali che faciliti le azioni per la gestione ambientale urbana, fornendo servizi di informazione, incentivando il confronto tra ricercatori, esperti, professionisti e sostenendo la interprofessionalità del sistema di rete e della “Comunità di pratica”. Una opportunità positiva, dunque, anche per il nostro Comune, che nel tempo potrà puntare, assieme agli altri partner di DE.DU.ENER.T, alla realizzazione di microsistemi sostenibili, partendo dallo sviluppo di edifici ad energia quasi zero con evidente risparmio anche per le casse comunali.

 

Il Portavoce

Antonella Bonsignore

                                                                                                                                                                               

This is Sliced Diazo Plone Theme