Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / IL VICESINDACO NINO ACCARDO ALLA PROIZIONE DEL DOCUMENTARIO PRODOTTO DAL REPARTO DI ONCOLOGIA DI CASTELVETRANO SULLA TESTIMONIANZA DI LIA CALAMIA

IL VICESINDACO NINO ACCARDO ALLA PROIZIONE DEL DOCUMENTARIO PRODOTTO DAL REPARTO DI ONCOLOGIA DI CASTELVETRANO SULLA TESTIMONIANZA DI LIA CALAMIA

«Messaggio dalla forte valenza comunicativa. Complimenti a tutto lo staff medico e paramedico per la grande professionalità e umanità»
IL VICESINDACO NINO ACCARDO ALLA PROIZIONE DEL DOCUMENTARIO PRODOTTO DAL REPARTO DI ONCOLOGIA DI CASTELVETRANO SULLA TESTIMONIANZA DI LIA CALAMIA

Comunicato Stampa n. 029 del 26/02/2019

Il vicesindaco Nino Accardo ha partecipato alla prima proiezione cinematografica del documentario “La scatola del tempo – Ogni giorno è una nuova opportunità per dare vita al miglior inizio” prodotto dal reparto di Oncologia Medica dell’ospedale “V. Emanuele” di Castelvetrano e proiettato giovedì scorso, nei locali del cine-teatro Marconi, alla presenza di un pubblico folto e commosso.

Nato da un’idea dell’infermiere Vito Barruzza per la regia di Marco Tumbiolo e con la produzione fotografica di Castrense Ezio Fiorenza, il documentario trae origine dalla toccante testimonianza di Lia Calamia, nota artista castelvetranese da sempre attiva in ambito culturale, conosciuta a livello nazionale ed internazionale e recentemente scomparsa a causa del cancro.

Durante la sua purtroppo breve esperienza, l’artista ha scritto a un manuale “tragicomico” di sopravvivenza per i malati di cancro in cui l’ironia viene utilizzata quale arma per dissacrare la malattia contro cui combattere. Al lavoro dell’artista hanno dato continuità l’infermiere Vito Barruzza e la psicologa del reparto Eliana Gucciardo, che hanno voluto realizzare un video documentario, raccogliendo tante testimonianze dei pazienti e del personale con l’obiettivo di affrontare la potenza distruttiva del cancro parlandone, trattando questo argomento spinoso e superando questo tabù al fine di esorcizzarne la paura, acquisendo l’idea di poter costruire risorse positive con l’obiettivo di affrontare la malattia, tutelando la qualità della vita.

All’evento divulgativo sono intervenuti il dr. Liborio Di Cristina, responsabile del reparto di Oncologia Medica dell’ospedale di Castelvetrano, le oncologhe dott.ssa Angela Accardo e dott.ssa Maria Grazia Angileri e il commissario straordinario dell’Asp n.9 dr. Fabio Damiani, che si è complimentato per l’iniziativa, affermando che il documentario sarà divulgato dall’azienda in altri contesti proprio per l’importanza del messaggio veicolato.

Anche il vicesindaco Nino Accardo, nell’esprimere apprezzamento per la grande valenza comunicativa del documentario, si complimenta con tutti i componenti dello staff medico e paramedico del reparto di Oncologia del nosocomio castelvetranese per la professionalità, lo spirito di abnegazione e l’umanità con cui si prendono cura delle persone nella loro totalità, senza mai trascurare l’aspetto relazionale.

Il Portavoce

Antonella Bonsignore

   

This is Sliced Diazo Plone Theme