Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / L’Azione cattolica di Campobello vince la 2nda edizione del concorso “La pasta di S. Giuseppe” promosso da Raggio di Sole

L’Azione cattolica di Campobello vince la 2nda edizione del concorso “La pasta di S. Giuseppe” promosso da Raggio di Sole

Nuovo successo per il cooking show con Peppe Giuffré. I complimenti del sindaco Giuseppe Castiglione
L’Azione cattolica di Campobello vince la 2nda edizione del concorso “La pasta di S. Giuseppe”  promosso da Raggio di Sole

Comunicato Stampa n. 59 del 25/03/2017

È stata la locale sezione dell’Azione cattolica ad aggiudicarsi la 2nda edizione del concorso “La pasta di S. Giuseppe” che ieri pomeriggio ha riscosso un grande successo di pubblico nell’ex chiesa dell’Addolorata a Campobello di Mazara. La competizione culinaria è stata promossa per il secondo anno consecutivo dal gruppo Raggio di Sole con il patrocinio dell’Amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Castiglione ed ha visto anche quest’anno protagonista lo chef trapanese Peppe Giuffré, che ha saputo coinvolgere il pubblico in un vero e proprio cooking show. Alla gara hanno partecipato dieci concorrenti campobellesi che si sono cimentati ai fornelli, realizzando ognuno la propria interpretazione della ricetta della tradizionale Pasta di San Giuseppe. I piatti sono stati realizzati, in particolare, da Tina Bascio, Marco Bascio, Piera Di Natale, Giovanna Maria Cascio, Anna Maria Daidone, Giusi Di Prima, Vita Napoli, Giovanna Bascio, Marilena Noto e dall’associazione Azione cattolica. A giudicarli è stata una giuria presieduta dal sindaco Giuseppe Castiglione e composta anche dal vicesindaco Antonella Moceri, dal direttore artistico del Comune Gianvito Greco e dallo chef Giovanni Lorenzo Montemaggiore, componente della Federazione Italiana Cuochi e segretario regionale dell’associazione “Disciplies Escoffier”. 

Ad avere la meglio sono state proprio le tre rappresentanti dell’azione Cattolica, Maria Accardi, Rosetta Passanante e Maria Indelicato, che hanno saputo interpretare fedelmente la più antica tradizione gastronomica e religiosa campobellese, con una “squisita” ricetta preparata a regola d’arte a base di finocchietto, broccoli e “sparaceddu”. Durante la manifestazione, lo chef Peppe Giuffrè ha dato inoltre prova della sua straordinaria abilità culinaria, coinvolgendo il numeroso pubblico nella preparazione di una spettacolare torta ispirata nella forma e nei gusti alla Sicilia e ai suoi dolci.

A conclusione della manifestazione, il sindaco Castiglione si è complimentato con le componenti del Gruppo Raggio di Sole, di cui fanno parte Ninetta Bonafede, Agata Calandro, Rosa Cirrotta, Caterina Giorgi, Antonella Indelicato, Lilla Lo Sciuto, Giuseppina Passanante e Anna Trento, che anche questa volta hanno saputo organizzare con passione e creatività un’importante iniziativa di valorizzazione delle tradizioni gastronomiche, culturali e religiose della città di Campobello di Mazara.

Molto soddisfatte di questo nuovo successo siglato Raggio di Sole, anche le componenti del gruppo, che ringraziano «Il numeroso pubblico che ha partecipato con coinvolgimento ed entusiasmo, decretando il vero successo dell’iniziativa, gli sponsor Colomba Bianca e Gioielleria Romano, il Sindaco e l’Amministrazione comunale, per aver patrocinato l’iniziativa, e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della stessa».

 

 

Il portavoce

Antonella Bonsignore

 

This is Sliced Diazo Plone Theme