Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Notizie / Riaperto al traffico veicolare il viale Risorgimento

Riaperto al traffico veicolare il viale Risorgimento

Il sequestro dell’area era stato disposto dalla Procura a seguito del crollo del Cineteatro Olimpia. Questa sera è stata autorizzata la riapertura al transito a senso unico alternato
Riaperto al traffico veicolare il viale Risorgimento

Comunicato Stampa n. 61 del 03/04/2017

Riaperto al traffico veicolare il viale Risorgimento. Dopo un primo provvedimento di dissequestro dell’area ordinato dal sostituto procuratore Antonella Trainito al fine di consentire “la messa in sicurezza” del Cineteatro Olimpia e notificato al sindaco Giuseppe Castiglione il 28 marzo scorso, questa sera, con un ulteriore atto, la Procura della Repubblica di Marsala ha autorizzato anche la riapertura al traffico della strada che, com’è noto, era stata chiusa per ragioni di pubblica incolumità a seguito del crollo di una parete dell’ex cinema, avvenuto l’8 febbraio scorso.

Da questa sera, nel tratto di strada compreso tra il civico 15 e il civico 21 di viale Risorgimento, sarà dunque consentito il transito dei veicoli a senso unico di marcia alternato (con precedenza per chi proviene da ovest), nelle more che siano completati i lavori di messa in sicurezza dell’edificio entro 30 giorni circa. Il divieto di circolazione, tuttavia, al momento, permane per i mezzi pesanti (oltre 3,5 tonnellate).  Solo dopo la completa messa in sicurezza dell’edificio, sarà infatti possibile riaprire al traffico veicolare l’intera carreggiata.

Nel fare propri i disagi purtroppo subiti in particolare dalle attività commerciali della zona, il sindaco Giuseppe Castiglione, ancora una volta, ribadisce che «l’Amministrazione comunale non ha mai abbassato la guardia sulla problematica, avendo attivato tempestivamente, subito dopo il crollo, anche di concerto con le forze dell’Ordine, tutte le procedure necessarie per la messa in sicurezza del sito nel rispetto sempre della legge, otre che degli interessi di pubblica incolumità e sicurezza».

 

 

 

 

 

 

 

Il portavoce

Antonella Bonsignore

328 4948128

                                                                                                                                                                                                                     

This is Sliced Diazo Plone Theme